sabato 30 luglio 2011

Un condimento con la feta calda

Io amo la cucina greca, amo la Grecia e ne ho una grande nostalgia.
Quest'anno non mi sarebbe dispiaciuto passare qualche giorno in qualche isoletta sperduta, magari tornare ad Egina, dove sono stata qualche anno fa e che mi è rimasta nel cuore, ma purtroppo per una serie di motivi non mi sono potuta muovere da casa.
Riguardando le ricette dei corsi fatti a Roma alla scuola di Valeria Vocaturo, ho notato una ricetta che non avevo mai provato e che mi ha fatto pensare subito alla Grecia, vuoi per la feta, vuoi per i pomodori e l'origano..... e mi è venuta voglia di preparare questa pasta, buonissima e piena di profumi!!!!!
Credo che nei giorni che verranno, non mancheranno nella mia cucina le fragranze e i sapori di quella terra indimenticabile, che ti entra dentro!

E il prossimo anno.....


PASTA CON LA FETA CALDA di Valeria Vocaturo

Per 4 persone
Strozzapreti freschi o pasta corta secca gr 300
Cipolla rossa 1
Feta gr. 300
Pomodoro tipo Camone sardo gr. 300 (io ho usato i miei dell'orto)
Origano – sale – pepe
Olio ½ bicchiere
In una pirofila olio, sopra fettine di cipolla, origano, sale , pepe, olio, poi fettine di feta alte 1 cm, poi fettine di pomodoro, origano, sale , pepe, olio. In forno caldo a 175°-180° per 10 min. la feta si deve ammorbidire e i pomodori si devono appassire. Si cuoce la pasta e si condisce.

Nessun commento:

Posta un commento