martedì 4 ottobre 2011

Gio. Le patate viola. Una piacevole scoperta!

Qualche tempo fa, su facebook, mi chiede l'amicizia una certa Gio Viola Mal. E nella sua foto c'erano delle patate viola.
Potevo non dare l'amicizia a qualcuno che si presenta con delle patate viola? Beh, io amante e curiosa delle cose particolari, delle verdure poco conosciute, dei frutti che stanno scomparendo, di fronte alle patate viola, non solo ho accettato la sua amicizia ma ho subito voluto sapere di lei, della sua produzione di patate e le ho chiesto di spedirmene un pacco.
Puntualissime, dopo qualche giorno sono arrivate e hanno trovato posto nella mia cantina. Io me le guardavo ma sinceramente non sapevo in che modo avrei potuto fare la loro conoscenza, in maniera più profonda!
Così ho chiesto proprio a Gio delle informazioni su qualche ricetta da poter fare e lei mi ha indicato il suo sito, dove avrei trovato altre notizie e dove lei inserisce le ricette nelle quali vengono usate le patate viola.

Il link

La mia prima idea su cosa fare sono stati gli gnocchi e c'è un perchè. Per me è molto difficile trovare delle patate adatte agli gnocchi, io non amo aggiungere molta farina per non renderli troppo duri e allora, magari trovando patate poco adatte, i miei poveri gnocchi facevano una brutta fine. Vista la loro consistenza dopo averle bollite, ho optato per degli gnocchetti  saltati in  padella in olio aromatizzato al rosmarino, con cubetti di prosciutto Toscano e adagiati su una crema di fagioli cannellini.

gli gnocchetti prima della cottura


gli gnocchetti pronti


Come mio solito avevo bollito qualche patata di troppo. Nessun problema. Ho preparato una insalata prendendo spunto dalla insalata Russa che mi aveva insegnato Lucia e allora ho unito un fondo di barattolo di maionese a un vasetto di yogurt magro e un cucchiaino di senape. Ho aggiunto due uova sode tagliate a pezzetti, qualche cetriolino (quelli grandi, non troppo acetosi che trovo alla Lidl), qualche cubetto di mortadella ed erba cipollina tagliuzzata sopra.
A noi è piaciuta veramente molto.


Simil-insalata Russa con le patate viola


Ora ho già in mente altre ricette da fare con queste particolari patate, vediamo cosa riuscirò a combinare!

Nessun commento:

Posta un commento