domenica 23 ottobre 2011

Filetto di maiale... ve l'avevo promesso!!

Ancora di Valeria Vocaturo, ancora in cucina con me. Sinceramente non vedo l'ora di tornare io nella sua cucina, colorata, accogliente, con quell'arancio che predomina e che tanto mi ha colpito dalla prima volta che ho varcato la soglia della sua scuola!
Io adoro l'arancio e vedendo tanti attrezzi, stoviglie e grembiuli di quel colore, non potevo che sentirmi bene!
Ho tanta voglia di rivederla e di riprovare quella sensazione di calore, di magia che, inevitabilmente, ogni volta che entro nel portone, in quel giardino al centro di Roma, mi predispongo a sentire.

Qualche settimana fa avevo scritto di filetti di maiale che aspettavano del mio congelatore, uno è stato preparato con prosciutto, pistacchi e uva e quello che ho preparato oggi... va bene, ecco la ricetta, precisa, scritta bene, da una lezione da Valeria nel lontano (...) ottobre 2005.



FILETTO DI MAIALE CON LE CASTAGNE DI VALERIA  VOCATURO












Castagne 250 gr. (400 gr. con la buccia)
1 filetto di maiale (se polpa, tagliata a spezzatino)
2 bicchieri abbondanti di Pinot Grigio o altro vino bianco
Olio – sale e pepe
2 spicchi d’aglio (sgusciati interi)
1 cucchiaio di Paprika dolce
2 foglie di alloro
½ cucchiaino di zafferano in stimmi o 1 bustina in polvere
Preparare una marinata con aglio, zafferano, paprika e alloro. Se è un filetto di maiale 1 ora in marinata, se è polpa a spezzatino 3-4 ore.
Si asciuga la carne e si mette a rosolare con olio in una pentola. Quando è rosolata si sala e si pepa e ci si versa il vino (filtrato) della marinata. Si copre e si fa cuocere per circa 40’. Dopo circa 20 min. si aggiungono le castagne e si fanno rosolare insieme al filetto.

Oggi: ho mantenuto nella ciotola il residuo della marinata e visto che il sugo si era un po' asciugato ho aggiunto un po' di acqua bollente e l'ho aggiunta nella pentola con il filetto e le castagne.
Per rendere più cremoso il condimento, tolto il filetto dalla pentola ho aggiunto una noce di burro maniè.



4 commenti:

  1. Ricetta da provare...anche io ho dei filetti di maiale nel congelatore e non saprei proprio come cucinarli.... interessante questa ricetta!!!

    RispondiElimina
  2. Davvero una bella ricetta Marinora! Mi piace molto il fatto che si può fare la carne sia intera che a spezzatino. Buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Una bontà assoluta! Quella foto parla e racconta di buoni sapori che ricordano l'autunno :)

    RispondiElimina
  4. Grazie a tutte e tre e scusate per il ritardo nella risposta... io se penso che non riesco a rispondere ai commenti sul mio blog..... oh, è proprio vero che il calzolaio va con le scarpe rotte! Un marito informatico.....
    la ricetta, è buona e facile, e i colori sono quelli dell'autunno, il mio autunno toscano!
    Marinora

    RispondiElimina