domenica 6 novembre 2011

La domenica del pollo

Mi viene da sorridere, e meno male, questi non sono per me giorni facili. Mi viene da sorridere, se penso alla tradizione del pollo domenicale. A Roma c'è, ne ho sempre sentito parlare, pollo con le patate, cucinato nel forno di casa, controllato con circospezione, la pelle bella abbrustolita, profumo per tutta la cucina... e le patate, belle scrocchiarelle, amche loro in forno, morbide dentro e molto molto croccanti fuori, e poi la corsa ad accaparrarsi quelle più croccanti, ancora attaccate alla teglia!
Oppure il pollo della rosticceria, della tavola calda, con le patate arrosto, da riscaldare a casa nel forno. E qui non sorrido più. Perchè ripenso agli ultimi anni con mia madre, che non aveva più voglia di cucinare...
Oggi pollo un'altra volta, ricetta di Luisa Ghetti, la mia amica Luvi, il suo pollo al limone. Anche io ne faccio uno simile, ricetta di Valeria Vocaturo. E patate al forno che oramai faccio ad occhi chiusi... oddio, no che tanto mi brucio, mi taglio, intruppo, in cucina sono un pericolo in questi giorni....

Questo è il link alla sua ricetta.

http://ilmondodiluvi.blogspot.com/2009/09/pollo-al-limone.html


Il pollo mix

pollo e patate


Le mie variazioni: ho aggiunto erbette varie essiccate, ho inserito insieme ai due limoni una cipolla rossa non troppo grande tagliata in pezzi, gli ultimi 20 minuti ho alzato il forno a 200°. 
Diciamo che ho fatto un mix delle due ricette. il risultato... che ve lo dico affà???? Una meraviglia!

6 commenti:

  1. Il pollo arrosto è sempre stata una tradizione della domenica o dei giorni di festa anche in casa mia e la corsa alle patate più croccanti la confermo anche da noi. Oggi la moda del pollo arrosto si è allargata anche ai giorni della settimana... infatti mia madre ogni tanto ce lo propina anche al ritorno da lavoro. Eh... non esistono più le belle tradizioni di una volta!!!
    Buona serata.

    RispondiElimina
  2. Il pollo è molto buono, poi qui trovo dei polli... veri polli, non i polletti che la carne si stacca subito dalle ossa! Io di solito, durante la settimana preparo i petti di pollo o di tacchino in qualche modo, piacciono molto sia a me che a mio marito!

    RispondiElimina
  3. Buonissimo questo pollo. Complimenti per la ricetta. Io sono siciliana trasferita a Roma:) Ti seguo subito, bello il tuo blog!

    RispondiElimina
  4. Grazie carissima! Ma lo sai che non sono mai stata in Sicilia, devo rimediare! Salutami Roma,la mia città!

    RispondiElimina