domenica 7 agosto 2011

Il pollo dolce-salato di Valeria (non so perchè ma lo chiamo pollo-Mojito...)

Una calda domenica d'agosto. E come ogni domenica da anni, ma tanti anni, sto tutto il giorno a casa. Quando stavo ancora a Roma e lavoravo, rispondevo a chi mi chiedeva il perchè preferivo non uscire, che la domenica era l'unico giorno interamente dedicato a me, alle mie cose, alla cucina e al non fare niente che non volessi fare.
Uscivo qualche volta la mattina per incontrare la mia amica Stefania e la sua bambina Naomi, che altrimenti, durante la settimana non riuscivo a vedere mai.
Ma il pomeriggio, niente, non uscivo, di solito ad una certa ora preparavo l'impasto della pizza e all'ora di cena la infornavo.
Ora è tutto cambiato. Stefania e Naomi sono a Roma e le vedo pochissimo e mi mancano.
La pizza la posso preparare tutti gli altri giorni......  e tutti i giorni posso fare le cose che mi piacciono... ma non è dipesa da me questa di scelta....

Te li ho già fatti stamattina gli auguri ma te li rifaccio da qui: tanti auguri Stefania, per quello che desideri, salute e serenità per tutta la tua famiglia.

Mi sa che i miei pensieri sono andati un po' troppo in lungo e in largo....
Oggi ho voluto preparare il pollo dolce salato di Valeria, lo faccio spesso, amo i suoi gusti, il dolce dell'ananas e dello zucchero di canna,  il lime, aspro ma non troppo, il Rum .... lo chiamo pollo-Mojito, non so perchè.... forse perchè amo il Mojito e amo questa preparazione!


POLLO DOLCE-SALATO CON L’ANANAS di Valeria Vocaturo


















Per 8 persone
1 pollo a pezzi, lavato, asciugato e inciso con la punta di un coltello per aiutare la marinata a penetrare
Il succo di 4 lime
2 cucchiai di olio
2 cipolle
1 bicchiere di rum (Bacardi va bene)
1 ananas circa 1kg e ½ 
1 cucchiaio di zucchero di canna
40 gr di burro
sale – pepe 5 bacche macinato
preparare una marinata con il succo dei lime, sale, pepe. Mettere i pezzi di pollo puliti dagli scarti nella marinata per circa 30 minuti, mescolando ogni tanto. Sbucciare l’ananas, togliere la parte interna fibrosa e farla a pezzettini. In un tegame olio, si fa rosolare il pollo sollevato dalla marinata per 10 minuti. Quando è rosolato si toglie dal tegame. Si tritano le 2 cipolle e si fanno rosolare nello stesso tegame. Si aggiunge il pollo, il rum e si gira bene, si fa evaporare, si aggiunge tutta la marinata più 1 bicchiere di acqua, si copre e si fa cuocere a fuoco dolce per circa 30 minuti (se serve aggiungere anche altra acqua): In un tegame il burro, l’ananas e lo zucchero di canna e si fa caramellare. Si aggiunge il restante rum e si spegne. Quando il pollo è cotto si aggiunge l’ananas e si fa cuocere altri 10 minuti.

Non mi è mancato il Mojito serale, ringrazio il Barman Franco che alla fine ha ceduto alle mie pressanti richieste!



Nessun commento:

Posta un commento