lunedì 6 gennaio 2014

Ricomincio dall'inizio

E di solito si fa così.  Riprendo in mano il mio blog dopo più di sei mesi, mi sembra. Avete presente quandi si vivono quei periodi che si passa davanti allo specchio ma non ci si guarda.... si passa avanti, così senza motivo.
Passavo davanti alll'icona del blog ma facevo finta di niente, sapevo di averlo mollato lì e non é che non avessi niente da raccontare o ricette provate, da far conoscere ai miei amici. 
Soprattutto in questi ultimi mesi ho avuto la possibilita' di frequentare svariati corsi di cucina tra Roma, il Valdarno e Siena... per cui, esperienze, tecniche e tanto altro!
Tempo fa qualcuna delle mie amiche su Facebook mi esortava a ricominciare a scrivere, dopotutto condividevo là le foto di tante buone pietanze,  magari dando indicazioni ma poche ricette. 
Così, tra i miei buoni propositi per l'anno nuovo ho messo anche questo, rimettere le mano sul blog, per ora con una ricetta molto molto appetitosa, di uno Chef del quale ho potuto frequentare già due corsi e che ti incanta per la sua bravura, la sua professionalità e la sua simpatia!


Da "Alice Cucina" di dicembre 2013, ricetta del mitico Daniele Persegani.

TOURNEDOS ALLA SENAPE CON PERE ALLO SPECK

Per 4 persone
4 medaglioni di filetto di maiale spessi circa 4 cm
1 vasetto di senape di Digione
1/2 bicchiere di panna fresca
1/2 bicchiere di spumante
4 pere William
100 gr di speck a fettine
50 gr di burro
1 cucchiaio di farina
sale e pepe

Scottate le pere in acqua bollente per un paio di minuti. Scolatele, tagliatele a metà per il lungo, eliminate il torsolo e tagliatele a ventaglio, lasciando attaccata la parte del picciolo. in tutto dovrete ottenere 8 ventagli di pasta.
Tra una fettina e l'altra dei ventagli, inserite una fettina di speck. Foderate la placca del forno con carta forno e disponete i ventagli di pera. Conditeli con un pizzico di sale e una macinata di pepe, aggiungete un ricciolino di burro, mettete in forno già caldo a 190° e fate cuocere per 15 minuti.
Infarinate leggermente i medaglioni, legateli sullo spessore per mantenere la forma in cottura e fateli soffriggere da entrambi i lati in una padella con il burro restante.
Bagnate con lo spumante e fate sfumare. Aggiungete due cucchiai di senape e la panna e proseguite con la salsa alla senape con a fianco le pere rosolate in forno.




10 commenti:

  1. Direi che sei rientrata alla grande!!! :-)
    Anna Laura (EatParade Blog)

    RispondiElimina
  2. Evvaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!

    RispondiElimina
  3. Bentornata e grazie per aver condiviso questa bella ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara, e ora voglio rimanere e continuare a condividere!!!

      Elimina
  4. Brava, così si fa!
    E' giusto prendersi periodi di pausa, infondo il blog è solo un 'passatempo', mica un lavoro a tempo pieno :-)
    Bentornata sulle tue pagine e buon anno.
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara, sempre più brava e creativa!!! Buon anno a te e grazie ancora!

      Elimina
  5. che meraviglia sei tornata sul blog ogni giorno guardavo ma aspettavo perchè sapevo chi sei che riparti appena puoi e poi tu hai un modo di scrivere che incanti quasi quasi quando naomi mi chiede una favola le leggo il blogg hahaha ti vogliamo bene tanto anna lino naomi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che meravigliosa sorpresa!!!!! Bellissimo leggere le tue parole, mi riempiono di gioia e di calore! Sono tornata al mio blog perché ho sentito che era arrivato il momento giusto per tornare e per condividere con chi come te, é affascinata dal bello e dal buono che ci regala la Passione per la Cucina!
      Vi voglio tanto bene anche io!!!

      Elimina