mercoledì 12 giugno 2013

I panini per la mia Doc!

Con un ritardo tremendo pubblico la ricetta di questi panini, che insieme alla mini baguette della mia amica Luisa Ghetti  http://ilmondodiluvi.blogspot.it/2008/03/baguette-alla-luvi.html ,e le rosettine fatte con l'impasto delle sue baguette, hanno avuto un enorme successo al pranzo di cresima del figlio della mia amata Doc!
Dopo il trauma iniziale al pensiero di dover preparare circa 4 kg di panini (da cestino per ristorante), ho iniziato a pensare cosa preparare. Quali pani e quanto dovevano pesare per stare bene in un cestino?
Alla fine (due giorni prima...) ho stabilito che il peso da crudo doveva essere sui 70 gr. e ho deciso per una varietà di panini, tra cui mini baguette e  rosettine di Luisa, due pani multicereali e questi stupendi panini all'olio della mia cara Chef Rita Monastero, che ringrazio per la sua enorme bravura e per tutto il bello che è in lei!
La mia Doc, mille ringraziamenti vanno anche a lei, è rimasta molto colpita dalla bontà di questi panini e mi raccontato che quelli avanzati se li sono divisi tra famigliari e congelati per poterli gustare con calma e tranquillità!
Una gran bella soddisfazione per me sentirmi fare tanti complimenti!!!
P.S.... ci saranno altre ordinazioni di panini.....


Panini all'olio di Rita Monastero da "Lievito e coccole"
500 gr di farina 00
25 gr di lievito di birra
230 gr ca. di acqua
80 gr di olio
10 gr di sale
per l'emulsione e per rifinire
2 cucchiai di olio d'oliva
1 cucchiaio di acqua tiepida
1 pizzico di sale
semini a piacere (sesamo, papavero)

Disporre la farina a fontana sulla spianatoia e porvi al centro il lievito sbriciolato. Distribuire il sale sui bordi e iniziare a stemperare il lievito con un po' di acqua tiepida, quindi incorporare l'olio d tutta l'acqua che occorre per ottenere un panetto morbido e compatto. Ungerlo d'olio e porlo in una ciotola a lievitare coperto per 40' ca. Preparare l'emulsione mescolando gli ingredienti indicati: allungare con le mani l'impasto in un filone e dividerlo in parti uguali: ricavarne a piacere treccine, chiocciole, coroncine. Disporre i panini su una teglia coperta di carta forno, spennellarli con i semini, quindi lasciarli lievitare ancora per 40'. Infornarli a 200° per 20 min. circa.



10 commenti:

  1. Ciao Mari,
    tutto bene?
    Se passi dal mio blog c'è un premio per te :-)
    Baci,
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara, riprendo in mano il blog stasera, dopo tanto tempo... riflessioni.... considerazioni... grazie, sei sempre un amore!!!

      Elimina
    2. Veramente belli, brava brava! Mi sa che te li copio :)

      Elimina
    3. Eva grazie! Provali, riescono buonissimi!!!

      Elimina
  2. Ieri sera sono andato al Panino Giusto... Niente male anche il menù d'estate: http://www.paninogiusto.it/images/menu/menu-ita.pdf

    RispondiElimina
  3. ciao Eleonora, sono Laura, mi sono iscritta tra i tuoi lettori!

    RispondiElimina
  4. Ciao!!! Grazie! Devo ricominciare a scrivere!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Mari,
    se passi da me, c'è un premio per te :-)
    (ho fatto anche la rima!)
    Sara

    RispondiElimina
  6. Oltre ad essere belli, sembrano buonissimi! Quanti ne riescono, con le dosi riportate? Un abbraccione! Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima, con questa dose ieri ne sono venuti 7 da 100 g, pesati prima di essere cotti e 1 da circa 50 g!

      Elimina