mercoledì 4 gennaio 2012

Mousse di salmone russa all'aneto e vodka

Finisco con la mia tavola di capodanno! Poche piccole cose. Buone da morire, e poi solo per noi due,  piccole porzioni che sono anche avanzate, ma che sono state molto gradite i giorni successivi!
Anche questa mi è stata insegnata in una delle appassionanti lezioni di cucina tenute a "La Buona Tavola" a Firenze da Jean-Michel Carasso e da Luisa Ghetti,  una ricetta semplice, stuzzicante, ottima sui crostini di pane di segale, si fa in un attimo... cosa volere di più??????

Qui c'è il link alla ricetta dal Blog "Il mondo di Luvi" di Luisa Ghetti e sotto la ricetta copiata pari pari.
http://ilmondodiluvi.blogspot.com/2011/03/tyrosalata-greca-crema-di-formaggi-e.html


Mousse di salmone russa all'aneto e vodka di Jean-Michel Carasso




 
(4 persone)


150g di ritagli di salmone affumicato
100g di mascarpone
50g di panna montata
aneto fresco tritato
1 cucchiaio da minestra di vodka bianca
Frullare il salmone con il mascarpone, l'aneto e la vodka.
Aggiungere la panna montata delicatamente con mestolo.
Lasciare in frigo per almeno 1 ora.



mia variazione: robiola al posto del mascarpone. Motivo: niente mascarpone in frigo, solo robiola.... riuscita ottima!
altra piccola variazione, qualche chicco di pepe rosa.....

Porterà bene????

4 commenti:

  1. Ho frugato in frigo anch'io niente mascarpone ma ho la robiola faccio subito la variazione!

    RispondiElimina
  2. Interessante anche questa mousse al salmone :-)
    Anche la mia aveva chicchi rossi, ma erano le uova di lompo.
    Il mascarpone non lo userei neanche io, ma perché lo trovo troppo grasso e pesante.

    Buona Epifania,
    Sara

    RispondiElimina
  3. Silvia, con la robiola è buonissima!

    RispondiElimina
  4. Sara, buona anche la tua versione! I chicchi rossi sono troppo belli! Buona Epifania a te!

    RispondiElimina