martedì 5 giugno 2012

Cucinando studiando! No, forse studiando cucinando!

Vi ho già raccontato che sto frequentando un corso di cucina stra-bello, stra-interessante, che mi ha preso completamente. Quelle ore in cucina passano in un attimo e devo dire che anche le ore di teoria  scorrono molto fluide e arriviamo a mezzanotte senza accorgersene! E' veramente troppo appassionante questa materia, così piena di sfaccettature, che più ascolti e più ne vorresti sapere!
Chef Andrea ci ha raccomandato di fare pratica a casa, provare almeno una ricetta tra quelle preparate in cucina durante la lezione. Dicendo così, mi ha invitato a nozze, io sono sempre ansiosa e piena di voglia di provare e dopo la lezione sul pesce, che peraltro è stata tenuta dal suo collega, lo Chef Luca Falsetti, ho voluto provare subito due ricette. Una è questa e l'altra la pubblicherò in seguito (altrimenti esagero)!

Anche questa ricetta l'ho fatta e rifatta. L'ho voluta proporre a Lucia ed Andrea che ci erano venuti a trovare lo scorso fine settimana. Risultato ottimo, la carne del salmone è rimasta morbida e succosa e la crosta bella croccante.

La ricetta... raccapezzando gli appunti della prima lezione in cucina sono riuscita a preparare...


SALMONE IN CROSTA DI PARMIGIANO

Un trancio di salmone
la crosta che deve essere 1/4 del peso del salmone è composta per l'80% da Parmigiano, uova, farina 00, zafferano, rosmarino in pezzi piccolissimi.
Le dosi non ci sono, la quantità dipende dal peso del salmone e il numero delle uova dipende dalla densità dell'impasto che verrà poi spalmato sul salmone.
Poi si mette in una teglia in forno a 180° fino a doratura, poi si porta a 200° per gli ultimi minuti di cottura.

Ottimo e veloce, provatelo!!!!!!




6 commenti:

  1. non è male ma bisogna un po inventarsela

    RispondiElimina
  2. Beh, comunque in cucina si inventa sempre, mantenendo le tecniche la fantasia si deve scatenare!

    RispondiElimina
  3. Bravissima! blog stupendo :)mi sono unita ai tuoi followers ;) passa a trovarmi:
    http://lacucinadipaolabrunetti.blogspot.it/
    Ciaooo, ti aspetto

    RispondiElimina
  4. Grazie Paola, ti passo a trovare subito!

    RispondiElimina
  5. Ciao Eleonora, mentre leggevo il tuo post pensavo a te in cucina,come ti ho conosciuto io nella cucina di J.Michel e Luisa mentre si impastava il pane te fotografavi poi facevi i panini e cosi via Sei una grande!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  6. Ommamma! Silvia mi fai commuovere!!!!! Sei troppo buona!

    RispondiElimina