martedì 11 febbraio 2014

Gli gnocchi della Vigilia buoni per tutte le stagioni!

Va bene, lo so che è tardi per parlarvi degli "Gnocchi della Vigilia"... siamo a Carnevale e vanno bene lo stesso, anzi direi benissimo,  le giornate seppure non freddissime fanno venire voglia di un bel piatto bello caldo e accogliente!
Lo chef che lo ha proposto è il bravissimo e coinvolgente Daniele Persegani, durante il suo corso sui "Piatti natalizi della tradizione emiliana" alla scuola di cucina di Anna Moroni, intorno alla metà di dicembre. Confesso di averli già preparati, qualche tempo fa ma con il ragù di carne e funghi. Questa volta ho seguito alla lettera la sua ricetta e sono venuti veramente buonissimi, sono piaciuti tanto a mio marito e lui non va pazzo per gli gnocchi...ma questi sono diversi!!!!

GNOCCHI DELLA VIGILIA di Daniele Persegani

Ingredienti:

per l'impasto
1 kg di farina 00
550 gr di latte
Sale

per la salsa
1 scalogno
1 carota
1 costa di sedano
100 gr di porcini secchi
3 cucchiai abbondanti di concentrato di pomodoro (triplo concentrato Mutti)
1 bicchiere di vino bianco
Olio evo
Una noce di burro
Brodo q.b,
Parmigiano grattugiato

Procedimento

Bollire il latte con il sale e unirlo alla farina che avrete precedentemente messo a fontana su di una spianatoia, con l'aiuto di una forchetta impastare bene il tutto e fare delle "bisce" di pasta dalle quali ottenere degli gnocchi che andranno poi allargati con il pollice e indice in modo da ottenere dei dischetti spessi circa 3/4 millimetri.
Preparare la salsa soffriggendo in olio e burro lo scalogno, le carote e il sedano tutti tritati finemente, unire i funghi precedentemente ammollati e soffriggere, unire il vino bianco, l'acqua dei funghi stessi, il concentrato diluito nel brodo caldo. La salsa deve cuocere a fuoco molto lento e per almeno un paio d'ore.
Lessare gli gnocchi in acqua bollente salata e condirli con la salsa e il parmigiano.







Questa volta ho voluto fare dei veri gnocchi e li ho anche rigati, un attimo in più di cottura e va benissimo!

Qualche foto dal corso!











3 commenti:

  1. ciao...seguo il tuo blog gia da un bel po...io sono l amministratrice del blog:
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/
    da poco ho dovuto cambiare l url al blog quindi sicuramente non riceverai i miei post nella bacheca...se ti fa piacere riceverli cancellati dal mio sito e riiscriverti...per cancellarti basta che vai sul riquadro dei miei lettori fissi e accedi al mio blog con il tuo username e password...poi sempre dal riquadro dei miei lettori fissi clicchi su la freccia vicini opzioni,poi su impostazioni sito e poi su "non seguire questo blog". dopo di che ti dovresti riiscriverti al mio blog...ne sarei molto onorata...grazie mille...

    RispondiElimina
  2. Grazie Marty provvederò quanto prima!!!

    RispondiElimina
  3. Marty, non riesco ad entrare nel tuo blog, quello vecchio!

    RispondiElimina