domenica 13 gennaio 2013

La Galantina di pollo di Chef Andrea, e ritorno.


Tempo. E' passato troppo tempo dall'ultimo post, dolce, sui biscotti di Natale. Mi sono chiesta il perché di questo e a parte il periodo di Natale in cui sono stata parecchio occupata, a questo è seguito un momento di black out, di fermo, in cucina e non.
Non che non abbia cucinato, anzi e questa ricetta l'ho proposta proprio nei giorni di Natale, nei quali ho potuto godere della compagnia della mia amica Stefania e delle sue figlie e di mio cognato Andrea.
Questa ricetta viene dalla brochure "Le carni da cortile" del corso base di cucina che ho frequentato con lo Chef Andrea Bennati, è una ricetta veramente valida, un piatto molto appetitoso.



Variazione di pollo in galantina con scorze d'arancia e cavolo nero di Chef Andrea Bennati

Una volta disossato da seduto un pollo di circa 1 kg e1/2 , riempirlo con una farcia così ottenuta:
400 gr di carne di manzo, 600 gr di carne di maiale, 1 uovo, sale, pepe, scorza di tre arance fresche tritate finemente e la riduzione del succo delle tre arance.
Salare anche all'esterno il nostro animale da cortile, legarlo in maniera uniforme, fasciarlo con un canovaccio bianco pulito, legarlo di nuovo e cuocerlo in un brodo vegetale ricco con l'aggiunta di foglie d'alloro, senza far bollire troppo il brodo per ogni kg.
Quando il prodotto sarà freddo, sfasciarlo, slegarlo e servirlo intero sopra un grande cuscino di foglie di cavolo nero lasciate essiccare in forno. A piacere, accompagnare con una salsa d'arancia.


Mie variazioni: Il pollo l'ho acquistato già disossato.... e non ho utilizzato il cavolo nero.

La foto è di mio cognato Andrea e si vede!




10 commenti:

  1. Mia cara un ritorno in grande stile con una super ricetta che mi appunto subito!!!!
    Un abbraccio e ora non sparire di nuovo, mi raccomando ^_^

    RispondiElimina
  2. Oh grazie!!!!!!! Un abbraccio a te e non ti preoccupare ... sono tornata per restare !

    RispondiElimina
  3. E' vero, per quanto si cucini non si può fotografare tutto, molto spesso io mi annoio a farlo!!! Per fortuna che ho i post del vecchio blog e pubblico quelli :DDDDDD
    Questa galantina mi sembra una bontà, non l'ho mai fatta ma prima o poi mi cimenterò!!! Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulia cara, momenti di stanca, di testa "vuota"... Momenti che passano per fortuna e tutto torna a posto!
      Grazie e buona giornata a te!!!

      Elimina
  4. Io invece per Natale ho disossato e farcito 2 conigli e devo dire che le carni farcite mi piacciono tantissimo. Qui la fantasia non ha limiti, ce ne sono uno più buono dell'altro!
    Anch'io ho fatto un ripieno con macinato, quindi posso confermare che questa versione è buonissima, mi ha dato quel sapore ....di casa.
    Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Any bravissima!!! Devo dire che il pollo non mi ha soddisfatto, era stato disossato aperto, io l'avrei lasciato intero.... ma sarà per la prossima volta!!!
      Grazie e a presto!

      Elimina
  5. Il pollo in galantina è sempre gradito,vorrei provare anche la tua ricetta con le scorze e succo d'arancia .... deve essere spettacolare.
    A dire il vero l'unica cosa che mi rimane difficile è disossare il pollo .... ci metto un sacco di tempo :(
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Beh .... a meno che non si disossi quotidianamente ...un pochino ci vuole! Ma vuoi mettere la sodd isfa ione!!!
    Un abbrccio a te!

    RispondiElimina
  7. Cara Mari, complimenti per il blog! Vogliamo invitarti a conoscere un nuovo modo di divulgare, condividere e cercare ricette on line: attraverso bellissime immagini food italiane, in un portale da mangiare con gli occhi...

    Abbiamo centinaia di foodbloggers fra i nostri utenti e migliaia di visitatori al giorno, il tuo blog è molto bello e potrebbe far parte del nostro socialfood!

    Visita adesso http://www.foodlookers.it

    Lo staff Foodlookers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti! Vi vengo a trovare!!!

      Elimina